Cosa fare e visitare a Venezia

10 cose da fare a Venezia

Telefono: +39-3924651961

whatsapp
   

Mail: info@taxivenezia.com

 

 

Ti trovi a Venezia e vuoi consigli su cosa fare e cosa visitare?
Ecco 10 cose che la More For Less ti propone!

1 - Una prima visita a piedi a Venezia è d'obbligo, indossate scarpe comode ed indirizzatevi verso l'ospedale civile, ma se decidete di farvi portare in taxi chiederemo al tassista di portarvi verso le fondamente nuove.

In questo modo potrete unire il piacere di una passeggiata all'interno del maestoso edificio che un tempo ospitava la scuola grande di San Marco soddisfacendo al contempo la curiosità di testimoniare l'esistenza di uno dei luoghi protagonisti di una delle leggende meno note ma più suggestive che potrete trovare tra gli altri nel libro di Alberto Toso Fei "Leggende veneziane e storie di fantasmi" edito da arsenale, quella del mendicante e il levatino.

Vi suggerisco il tour che ripercorre alcune tra le più oscure immergendovi nell'ambientazione serale o notturna. Il successo è garantito!

2 - Venice on board, la risposta ideale a tutti coloro che vogliono vedere la città di Venezia con gli stessi occhi dei nobili di un tempo. Dopo avervi condotto in modo rapido ed efficiente con i nostri mezzi ncc (lasciatemi tirare acqua al mio mulino!) ci piace l'idea di farvi vivere con i ritmi della marea che comandano Venezia ed anche i veneziani, che non amano la fretta.

Con i ragazzi di Venice on Board scivolerete sul pelo della laguna con barche assolutamente a remi o vela, potrete entrare nei canali dove taxi e barche a motore non possono entrare. Venezia si svelerà a voi sotto altre spoglie, attraverso quelli che erano un tempo gli accessi dei nobili.

3 - Dedicato a chi visita Venezia con dei bambini: da includere nel vostro itinerario sarà di certo la visita al museo di storia naturale presso il FONTEGO DEI TURCHI. Affacciato sul Canal Grande la vista di animali di generi ed epoche diverse e di reperti originali ottocenteschi, lascierà a bocca aperta i più piccini.

4 - Immancabile la gita alle isole di Murano Burano Torcello. Non ci piace l'idea di rendervi dei papabili acquirenti da montare sul taxi e far scendere e salire a seconda delle vetrerie amiche a caccia di percentuali.

In ognuna di queste isolette siamo certi di accompagnarvi in modo tale da farvi vivere un esperienza emozionante, al termine della quale il miglior souvenir che avrete acquistato sarà il ricordo indelebile che vi lasceranno i colori visti, i sapori dei cibi gustati.

Certo nessuno vi vieterà di chiederci consigli su negozi e vetrerie per i vostri piccoli o grandi acquisti.

5 - Visione dall'alto della città scalando il padrone di casa, ossia il CAMPANILE DI SAN MARCO alto 99 metri e visitabile tutti i giorni dalle ore 9.45 alle ore 19.00. Con 8 euro, sarete condotti dall'ascensore sino al punto d'osservazione, regalandovi una vista cui ogni aggettivo risulta riduttivo.

6 - Lo shopping a Venezia è praticabile per tutte le tasche (se pur considerando che si tratta ahimè di una città piuttosto cara non solo per i visitatori!). E' presente in città un nutrito e variegato gruppo di artigiani che spaziano dai mascherifici artigianali, pelletterie, e gioiellerie nelle calli adiacenti campo San Polo.

Anche se siete stati a Murano, vi cosiglio di non perdervi il negozio del vetro di Vittorio Costantini nella Parrocchia di San Canciano, a ridosso del mercato di rialto. Magie che dal fondo del mare Vittorio rende indecomponibili grazie all'antica arte vetraria e che voi potrete acquistare e fare vostre.

7 - Per gli amanti del pesce: Venezia pur nella sua pecularietà è in Italia, e in Italia si mangia! Venezia non è da meno, anzi, spostandosi dai circuiti turistici è possibile evitare brutte sorprese al portafogli ed allo stomaco.

Per gli amanti del pesce e della buona tavola io consiglio la Trattoria Storica, accanto al Campo dei Gesuiti, fondamente nuove. Buona cucina, ambiente informale ma caratteristico in un osteria che vanta origini documentate nel 1500, come il palazzo che lo ospita (e io lo so bene perchè abitavo proprio sopra il ristorante!)

8 - Giro in gondola. Siamo arrivati al tanto agoniato giro in gondola, è da fare si, ma per chi non ne ha le possibilità, il tempo o la voglia, esiste una strada corta ed economica per fare la foto tipica ed anche per assaporare l'ebrezza del viaggio sul mezzo di trasporto anticamente utilizzato per muoversi in città.

I traghetti: ne esistono altri ma io vi suggerisco quello di Santa Sofia per la vista incredibile del mercato di rialto. Ai turisti costa 2 euro, per noi un poco meno. Salirete sulla gondola che vi traghetterà appunto all'altro lato del Canal Grande. Dura pochi minuti quindi affrettatevi a far la foto!

9 - La biennale presso i giardini (c'è una fermata della linea 1 dedicata), a seconda del periodo nel quale ci siate venuti a trovare dovrete informarvi sul tipo di evento ospitato. Generalmente ci sono anche molti eventi collaterali sparsi nella città, ma io trovo siano molto interessanti i vari padiglioni all'interno dei giardini, tra cui quello Italia di epoca fascista, con la sua struttura imponente e di architettura assolutamente non in linea con i canoni della città.

Se vi interessa visitare i vari eventi esterni vi consiglio di munirvi di mappa degli eventi fornita dalla biennale, chiederci di prenotarvi un taxi acqueo e lasciarvi condurre nelle varie tappe.

10 - Visita alle ville. Durante la repubblica serenissima i nobili trascorrevano le vacanze estive in campagna nelle ville sulla riviera del Brenta.

Un giro da queste parti se il tempo ve lo concede è d'obbligo.
Ad esempio, la Villa di Malcontenta, Villa Foscari nella città di Malcontenta è una villa palladiana del 1559, tipico esempio di come la nobiltà veneziana amasse circondarsi di bellezza ed arte pur riconoscendo la necessità di mantenere un legame con la natura e la terra.

E' possibile visitare queste ville sul mezzo di un battello, che come un tempo anche oggi si chiama "burchiello", il mezzo che trasporta dai 50 ai 120 passeggeri attraverso la riviera del Brenta. Sarà per noi un piacere condurvi con il nostro taxi al punto di partenza del battello.

Se lo preferite potremo accompagnarvi con il nostro pulmino taxi direttamente nelle varie suggestive tappe delle ville venete, raggiungendo la città patavina.

Per richiedere un nostro taxi a Venezia

Tel. o WhatsApp +39-3924651961

 

Venice

Venice

 

©2017 More For Less | Noleggio auto con conducente Venezia - Servizio taxi
sede legale: via Gazzato 21 - 30174 Mestre - P.I. 04331620270

 

 HOME  -  MENU  -  CHI SIAMO  -  PERCHE' NOI
SERVIZIO NCC  -  FAQ  -  TARIFFE  -  ALTRI SERVIZI

Torna al menù

Home Page - Taxi a Venezia

English version

Torna a inizio pagina

Come prenotare